ARDECAN/CETEC (Colombia)


Fondazione: 1990
Persone coinvolte: 1.200

L’associazione regionale per lo sviluppo rurale del nord del Cauca (ARDECANC) raggruppa 1.200 famiglie organizzate in 29 associazioni autogestite nei comuni di Santander de Quilichao, Buenos Aires, Caldono, Caloto, Villa Rica, Jamundí e Guachené.

ARDECAN/CETEC (Colombia)

Nonostante siano in una zona colpita dal conflitto armato, queste organizzazioni sono riuscite, con il sostegno della Croce Rossa Internazionale, a rimanerne fuori.

Gli associati sono legalmente costituiti ed hanno strutture democratiche per la gestione dei processi decisionali, promuovendo una equa partecipazione delle donne e degli uomini, senza nessuna discriminazione.

L’associazione promuove lo sviluppo sociale, economico e culturale delle comunità locali, proteggendo l’ambiente e contribuendo alla costruzione di equità e pace attraverso il buon uso e la gestione delle risorse fornite alle organizzazioni, supportando la gestione e la risoluzione dei conflitti, contribuendo alla ricerca di alternative economiche produttive che migliorino il reddito delle famiglie associate, supportando le organizzazioni nel funzionamento dei loro organi amministrativi e tecnici, promuovendo la formazione e l’integrazione di soci e collaboratori e stimolando la partecipazione dei soci ad eventi che contribuiscono al rafforzamento del processo organizzativo.

Lo sviluppo di questa esperienza ha permesso di creare catene produttive in modo che ci siano tre zuccherifici per la produzione di panela e diverse coltivazioni di manioca per produrre amido e generare energia e i produttori rimangono fedeli al rispetto degli accordi stabiliti, avendo la certezza della continuità alla loro attività economica. Nel caso di riso e panela, è stata sviluppata la produzione biologica certificata da Biotropics, e attualmente ogni comunità ha il suo comitato tecnico per monitorare e controllare la qualità.

Questa esperienza ha avuto origine nel 1990 con l’installazione nella regione della Corporation of Interdisciplinary Studies and Technical Advisory (CETEC), sostenuta con fondi di cooperazione internazionale, che promuovevano l’organizzazione di comunità.

Sebbene CETEC non sovvenzioni le attività economiche di ciascuna delle organizzazioni contadine, ha accompagnato il processo fino alla sua maturità.

Cambiamo il futuro.
Insieme. Adesso.