MANUSHI (Nepal)


Fondazione: 1991
Persone coinvolte: 400 artigiani
www.manushiarts.com

Manushi (“donna piena di energia”) è un’organizzazione nata in risposta alle richieste di aiuto pratico avanzate da donne povere nei villaggi su iniziativa di Padmasama Shakya, docente universitaria.

MANUSHI (Nepal)

L’attività inizialmente si concentrava sul recupero delle arti e dell’artigianato tradizionale come mezzo di sostentamento. Negli anni è cresciuta e diversificando le aree di impegno offre ai produttori numerosi servizi, lavorando per migliorare la condizione delle donne povere, dei produttori marginali e delle loro famiglie, offrendo loro una fonte di reddito.

Manushi produce vari articoli: abbigliamento e accessori e tessili per la casa. I materiali e le tecniche impiegati sono numerose, ma tra di esse spicca il tie & dye (“lega e tingi” in inglese). Questa tecnica è complessa e richiede tempi lunghi per realizzare un prodotto; però le creazioni ottenute sono di grande bellezza e qualità.

Manushi valorizza così le capacità delle artigiane, impiegando appieno l’unica risorsa di queste donne prive di mezzi, ma ricche di abilità.

Manushi, inoltre, si sta concentrando sull’impiego di tinture naturali, per migliorare ulteriormente la qualità e ridurre l’impatto ambientale.

Cambiamo il futuro.
Insieme. Adesso.